lunedì 27 aprile 2009

SIMONE CAFFAZ NOMINATO PRESIDENTE DELL'ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI CARRARA

Il Ministro Gelmini ha firmato oggi il decreto di nomina di Caffaz a Presidente dell'Accademia di Carrara

10 commenti:

  1. Vittorio Cucurnia.27 aprile 2009 22:56

    Auguri e complimenti. Ora dimostri, con i fatti, che è la persona giusta al posto giusto. Saluti, Vittorio Cucurnia.

    RispondiElimina
  2. Come al solito i fascisti del PDL hanno fatto tutto in puro stile FASCISTA!

    RispondiElimina
  3. Forti polemiche tra gli studenti dopo la nomina di Caffaz e c'è già qualche studente che pensa di disertare completamente le materie dei professori "incriminati" per la proposta di Cafaz nella terna da presentare al ministero.

    C'è chi suggerisce di disertare in blocco le lezioni di un certo professor Balocchi cancellandolo da tutti i piani di studio.

    A questo punto c'è da capire cosa farano i professori "amichetti" di Caffaz senza studenti?

    trasferiti o licenziati o pagati a guardare i muri?

    Staremo a vedere se sono le solite chiacchiere o seguiranno dei veri fatti.

    RispondiElimina
  4. Caffaz è presidente del Consiglio di Amministrazione e non del Consiglio dei Docenti come da lui dichiarato. Non sa neppure cosa va a fare. Gli studenti non sono proprio in sintonia. Si profilano tempi duri per l'ABA.Probabilmente dopo la riduzione degli iscritti dovute a tante ragioni, l'ABA sarà costretta a chiudere o ad essere assorbita. Tra poco verrà fatta una verifica per vedere quanti sono in realtà gli iscritti che frequentano.

    RispondiElimina
  5. Carrara è sempre più un luogo da evitare.

    Sarebbe molto più conveniente associare Massa con la versilia e fare provincia con Viareggio lasciando i maiali a sguazzare nel pantano banco..

    RispondiElimina
  6. Lunezia hahahahahahhahhaha

    RispondiElimina
  7. DpR n. 132/03 - Regolamento recante criteri per l'autonomia statutaria, regolamentare e organizzativa delle istituzioni artistiche e musicali, a norma della legge 21 dicembre 1999, n. 508 - (come modificato dal DPR n. 295 del 28/12/2006)

    Art. 5.
    Presidente
    1. Il presidente e' rappresentante legale dell'istituzione, salvo
    quanto previsto dall'articolo 6, comma 1. Convoca e presiede il
    consiglio di amministrazione e fissa l'ordine del giorno.
    2. Il presidente e' nominato dal Ministro entro una terna di
    soggetti, designata dal consiglio accademico, in possesso di alta
    qualificazione professionale e manageriale, nonche' di comprovata
    esperienza maturata nell'ambito di organi di gestione di istituzioni
    culturali ovvero avente riconosciuta competenza nell'ambito artistico
    e culturale.
    3. Il consiglio accademico effettua la designazione di cui al comma
    2 entro il termine di sessanta giorni antecedenti la scadenza
    dell'incarico del presidente uscente. Il Ministro provvede alla
    nomina entro il termine di trenta giorni dalla data di ricezione
    delle predette designazioni.

    ripeto:
    in possesso di alta
    qualificazione professionale e manageriale, nonche' di comprovata
    esperienza maturata nell'ambito di organi di gestione di istituzioni
    culturali ovvero avente riconosciuta competenza nell'ambito artistico
    e culturale.

    hehehhehehehheheheh hahahhahahhahaha huhuhuhuhuhuuh ma da la Gilmini cose a se po avere de bon?

    RispondiElimina
  8. Incredibilmente la Gelmini non ha verificato il curriculum e i requisiti di questi 3 personaggi!!!!!

    sarà stata in buona fede?????

    BOOOOO!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Carrara non è piu la capitale del marmo bianco ma la capitale del nuovo marmo color marrone diarrea.

    All'accademia stanno conducendo uno studio importantissimo su come trasformare l'arte in merda.

    Il tirreno prevede 10mila posti di lavoro alla italspurghi!

    RispondiElimina
  10. Non se ne può più di queste nomine politiche tutt'altro che dettate dalla capacità professionale e dalla autorevolezza culturale.

    Se l'accademia andrà in rovina poco male per l'Italia perchè conta meno del 2 di briscola.

    Ciò non toglie che vanno combattute queste "incompetenze" che ci stanno trasformando sempre più in un paese da 3 mondo.

    RispondiElimina

E' ATTIVO IL NUOVO SITO DI ANTENNA 3

E' attivo il nuovo sito di Antenna 3. Completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti, contiene, tra l'altro, l'archivio delle edizioni del TG e il BLOG,
Per accedere http://www.antenna3.tv/